Logo Regione Emilia-Romagna
Logo dell'Università di Bologna: Alma mater studiorum, Università di Bologna, Dipartimento di Paleografia e Medievistica. Logo del Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli

Castelli dell'Emilia-Romagna: Censimento e schedatura

Introduzione

La Banca Dati sui Castelli dell’Emilia Romagna realizza il censimento attraverso le fonti edite di tutti i castelli della Regione giunti fino a noi e/o scomparsi menzionati dalle fonti bibliografiche, con la loro individuazione, la descrizione del loro stato attuale e la segnalazione delle fonti che ne hanno tramandato la storia, con una specifica scheda per ogni castello, ogni fonte ed ogni evento.

Rivalta

Comune:
LESIGNANO DE' BAGNI (PR)
Località:
Castello
Toponimo:
Condizione:
Scarsa (rudere)
Manutenzione:
dato non inserito
Precisione dell'ubicazione:
Sicura
Informazioni turistiche:
dato non inserito

Informazioni storiche

agosto 1297

Il comune di Parma, dopo la guerra contro le città di Bologna, Ferrara e Reggio Emilia, stabilisce che il castello di Rivalta, ormai smantellato, debba rimanere tale e che non vi si possa abitare o costruire edifici.

4 settembre 1316

Giberto da Correggio si allea con i Signori da Palù che riescono a far insorgere il castello di Rivalta contro il comune di Parma.

1335

Il castello di Rivalta passa ad Ugolino Rossi.

del XIV secolo

La mensa vescovile di Parma fa erigere il castello di Rivalta.

Il castello di Rivalta entrerà, di lì a breve tempo, nei possedimenti della famiglia Rossi.

1482

Il castello di Rivalta finisce nelle mani di Ludovico il Moro, signore di Milano.

Gli ultimi feudatari sono gli Sforza-Cesarini.

1922

Gli ultimi resti del castello di Rivalta vengono utilizzati per la massicciata della strada comunale.