Logo ER

Archivio Storico delle Frane

L'archivio storico delle frane raccoglie informazioni sulle date di attivazione/riattivazione di frane con relativa localizzazione, in un intervallo di tempo che va dal Medioevo sino ad oggi.

Per ogni evento sono riportate, ove disponibili, informazioni relative alla tipologia della frana, alla sua dimensione, a eventuali effetti sul territorio.

Per il corretto utilizzo dei dati disponibili si invita alla lettura delle Condizioni di utilizzo dei dati

ID 151175

 

2 eventi di frana

Casalecchia

Inquadramento
  • Superficie totale: 0.45 ettari
  • Comune di GUIGLIA - Provincia di Modena
Carta inventario delle frane
  • Quadro di unione per il comune di GUIGLIA [PDF]
Localizzazione frana storica e Carta del dissesto

Glossario [pdf]
2. Evento del 2006
  • Data: primavera 2006  [indicazione della stagione]
  • Descrizione:
    Tratto di strada è invaso da un accumulo di terreno scivolato da monte. Riattivazione parziale di una frana pregressa che a partire dalla località di Casalecchia reaggiunge il fondovalle. Negli ultimi anni a causa di fenomeni di instabilità diffusa si è reso necessario intervenire ripetutamente con opere di consolidamento sia della strada comunale sia della strada vicinale di Casalecchia. Da un punto di vista tipologico la frana si presenta complessa in quanto uno scivolamento rotazionale nella parte alta si evolve in colata di terra nella porzione bassa. Per studiare il fenomeno sono state altresì realizzate delle prove penetrometriche che hanno evidenziato la presenza di terreni più o meno scadenti sino a circa 4,5 m dal piano campagna. [Localizzazione: Verificata da documentazione tecnica]
  • Dimensioni del fenomeno: Lunghezza = 25 m; Area = 1,5 ha
  • E' presente documentazione presso il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli.
1. Evento del 1984
  • Data: primavera 1984  [indicazione della stagione]
  • Descrizione:
    Interruzione del transito sulla strada comunale Fondovalle in località Casalecchia [Localizzazione: Buona approssimazione]
  • E' presente documentazione presso il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli.