Logo ER

Archivio Storico delle Frane

L'archivio storico delle frane raccoglie informazioni sulle date di attivazione/riattivazione di frane con relativa localizzazione, in un intervallo di tempo che va dal Medioevo sino ad oggi.

Per ogni evento sono riportate, ove disponibili, informazioni relative alla tipologia della frana, alla sua dimensione, a eventuali effetti sul territorio.

Per il corretto utilizzo dei dati disponibili si invita alla lettura delle Condizioni di utilizzo dei dati

ID 202671

 

1 eventi di frana

Tabina

Inquadramento
  • Superficie totale: 3.66 ettari
  • Comune di GUIGLIA - Provincia di Modena
Carta inventario delle frane
  • Quadro di unione per il comune di GUIGLIA [PDF]
Localizzazione frana storica e Carta del dissesto

Glossario [pdf]
1. Evento del 1951
  • Data: 1951  [indicazione dell'anno]
  • Descrizione:
    Versante destro del Rio Ghiaia di Monte Orsello a monte del Mulino d'Andrea, loc. Tabina. L'attivazione di una frana coinvolge un tratto del versante a valle di Cà Galassi, interessando l'intero pendio sino all'incisione del Rio Ghiaia. L'accumulo interessa direttamente l'alveo tra le progressive km 0,860 - 1,100 calcolate a partire dal ponte del Mulino d'Andrea e procedendo verso monte. Frana quiescente. La riattivazione periodica della frana determina un andamento convesso del pendio destro con un netta deviazione dell'alveo verso la sponda opposta (sinistra). Ostruzione parziale dell'alveo del Rio Ghiaia di Monte Orsello con deviazione della corrente verso la sponda opposta. [Localizzazione: Buona approssimazione]
  • Dimensioni del fenomeno: l accumulo = 200 m.
  • Cause innesco: Elevati apporti idrici connessi con le elevate precipitazioni dell'inverno-primavera 1950-1951.