Logo ER

Archivio Storico delle Frane

L'archivio storico delle frane raccoglie informazioni sulle date di attivazione/riattivazione di frane con relativa localizzazione, in un intervallo di tempo che va dal Medioevo sino ad oggi.

Per ogni evento sono riportate, ove disponibili, informazioni relative alla tipologia della frana, alla sua dimensione, a eventuali effetti sul territorio.

Per il corretto utilizzo dei dati disponibili si invita alla lettura delle Condizioni di utilizzo dei dati

ID 60086

 

1 eventi di frana

Cà de' Vezzoli Regnano

Inquadramento
  • Superficie totale: 2.42 ettari
  • Comune di VIANO - Provincia di Reggio nell'Emilia
Carta inventario delle frane
  • Quadro di unione per il comune di VIANO [PDF]
Localizzazione frana storica e Carta del dissesto

Glossario [pdf]
1. Evento del 1976
  • Data: 09/02/1976  [breve periodo certo (1-7gg)]
  • Descrizione:
    Insediamento di Cà de' Vezzoli, localizzato sul piccolo crinale compreso tra il Rio Faggiano e il Fosso dell' Agatone.Attivazione di un movimento lungo il piccolo impluvio posto al margine N dell' insediamento. L' affioramento della circolazione sotterranea ipodermica e gli scarichi di alcuni drenaggi localizzati poco a monte della strada provinciale determinano la formazione di zone di ristagno d'acqua ai margini dell' abitato. Il fenomeno franoso, avente un fronte largo mediamente 40m ed uno sviluppo longitudinale di circa 200m, interessò l'abitato di Ca' de' Vezzoli, in Frazione Regnano, danneggiando tre fabbricati della borgata Ca' de' Vezzoli e minacciando un tratto della strada comunale S. Polo-S. Maria di Castello-Querciola. [Localizzazione: Buona approssimazione]
  • Dimensioni del fenomeno: L = 230 m, l = 50 m.
  • Cause innesco: Precipitazioni
  • Danni e interventi: Lesioni ad un edificio. A rischio altri 3 edifici e, nella zona di coronamento della frana, un tratto della strada provinciale Regnano - Viano. I lavori di consolidamento del corpo di frana (Scheda 1646/11) ammontarono a £. 6.000.000.
  • E' presente documentazione presso il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli.