Logo ER

Archivio Storico delle Frane

L'archivio storico delle frane raccoglie informazioni sulle date di attivazione/riattivazione di frane con relativa localizzazione, in un intervallo di tempo che va dal Medioevo sino ad oggi.

Per ogni evento sono riportate, ove disponibili, informazioni relative alla tipologia della frana, alla sua dimensione, a eventuali effetti sul territorio.

Per il corretto utilizzo dei dati disponibili si invita alla lettura delle Condizioni di utilizzo dei dati

ID 60341

 

8 eventi di frana

Campolungo. Strada comunale Campolungo - Casale Maro loc. Salatta. Comune di Castelnovo Ne' Monti Località Salatti lungo la Strada statale N. 63 nel tratto tra e Ponterosso ne Reggio Emilia

Inquadramento
  • Superficie totale: 13.5 ettari
  • Comune di CASTELNOVO NE' MONTI - Provincia di Reggio nell'Emilia
Carta inventario delle frane
Localizzazione frana storica e Carta del dissesto

Glossario [pdf]
8. Evento del 1980
  • Data: 26/01/1980  [breve periodo certo (1-7gg)]
  • Descrizione:
    La frana di tipo colata interessa la zona centrale del piccolo impluvio di Cà Salatti, afferente al bacino del Rio Maillo. Lo sviluppo altimetrico è compreso tra gli 825 ed i 690 m slm, terminando poco a monte del tracciato della Strada Statale n. 63 (loc. Ponterosso). I rilievi del maggio 1980 eseguiti per il ripristino della strada, evidenziano uno sviluppo areale inferiore a quanto rappresentato nell' Inventario del Dissesto. In particolare, è evidente una minore lunghezza complessiva e un minore sviluppo del bacino di alimentazione superiore sul lato E, dove manca uno dei lobi. L' estensione della colata in questo settore può essere effettivamente successiva al 1980, poichè nel rilievo (scala 1: 5.000) vengono segnalati, in corrispondenza dell' ampliamento, solo piccoli fenomeni franosi non connessi fra loro.Lo spessore della colata, sulla base delle indagini geognostiche, raggiunge i 3-5 m, con gli spessori maggiori generalmente in corrispondenza del tratto centrale del movimento.Nella zona di coronamento superiore e nel corpo di frana sono presenti emergenze idriche cospicue e pressochè costanti. La prosecuzione di movimenti e la presenza di rilevanti venute d' acqua nel corpo di frana impediscono l' esecuzione dei lavori di sistemazione. Per ripristinare il transito completamente interrotto viene sistemata in forma provvisoria il vecchio tracciato della strada comunale, citato in precedenza (vedi IGM). [Localizzazione: Buona approssimazione]
  • Dimensioni del fenomeno: L = 650 m, lmax = 125 m, lmin = 30 m, P = 3-5 m, A = 0.05 km2,
  • Cause innesco: Precipitazioni autunno 1979 e fusione neve gennaio 1980.
  • Danni e interventi: Asportazione di un tratto della strada N. 63 nel tratto tra Castelnovo Ne' Monti e Campolungo, nei pressi di località Salatti, con conseguente isolamento degli abitati di Campolungo, Casale e Maro. Per il ripristino della viabilità venne proposta la creazione di percorso alternativo della lunghezza di circa 1,1km che permettesse l'aggiramento del settore in frana. Importo previsto per i lavori pari a £ 15.000.000.
  • E' presente documentazione presso il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli.
7. Evento del 1979
  • Data: 21/11/1979  [breve periodo certo (1-7gg)]
  • Descrizione:
    Precipitazioni avvenute nel novembre del 1979 causarono la riattivazione di un movimento gravitativo del settembre 1979. La frana danneggiò ulteriormente la strada statale N. 63, già colpita nello scorso settembre. [Localizzazione: Buona approssimazione]
  • Cause innesco: Precipitazioni autunno 1979.
  • Danni e interventi: Ulteriori danni alla statale N. 63 già interessata dal fenomeno franoso del settembre 1979. Sollecitata l'autorizzazione ad eseguire i lavori di ripristino proposti a seguito dell'evento del settembre 1979.
  • E' presente documentazione presso il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli.
6. Evento del 1979
  • Data: 28/09/1979  [breve periodo certo (1-7gg)]
  • Descrizione:
    Nel settembre 1979 aggravamento della situazione già segnalata. Il fenomeno franoso si riattivò interessando la strada statale N. 63, ostruendone un tratto nei pressi della località Salatti. [Localizzazione: Buona approssimazione]
  • Cause innesco: Precipitazioni del settembre 1979.
  • Danni e interventi: Danneggiato un tratto della strada statale N. 63 con interruzione del transito. Importo previsto per il ripristino del tratto stradale danneggiato pari a £ 30.000.000.
  • E' presente documentazione presso il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli.
5. Evento del 1979
  • Data: 05/02/1979  [breve periodo certo (1-7gg)]
  • Descrizione:
    Un evento pluviometrico causò alcuni processi d'instabilità sul territorio comunale di Castelnovo Ne' Monti. Il fenomeno franoso si riattivò interessando la strada statale N. 63, ostruendone un tratto nei pressi della località Salatti. [Localizzazione: Buona approssimazione]
  • Cause innesco: Precipitazioni del settembre 1979.
  • Danni e interventi: Danneggiato un tratto della strada statale N. 63 con interruzione del transito. Importo previsto per il ripristino del tratto stradale danneggiato pari a £ 30.000.000.
  • E' presente documentazione presso il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli.
4. Evento del 1978
  • Data: primavera 1978  [indicazione della stagione]
  • Descrizione:
    Riattivazione del movimento. [Localizzazione: Buona approssimazione]
  • Cause innesco: Precipitazioni primavera 1978.
  • E' presente documentazione presso il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli.
3. Evento del 1966
  • Data: novembre - dicembre 1966  [precisione bimestrale]
  • Descrizione:
    Riattivazione della frana, che interessa la strada comunale. [Localizzazione: Buona approssimazione]
  • Cause innesco: Precipitazioni ottobre-novembre e nevicate dicembre 1966.
2. Evento del 1960
  • Data: aprile 1960  [precisione mensile]
  • Descrizione:
    Estensione dei dissesti sul pendio a monte della strada. [Localizzazione: Buona approssimazione]
  • Cause innesco: Precipitazioni primavera 1960.
  • E' presente documentazione presso il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli.
1. Evento del 1959
  • Data: dicembre 1959  [precisione mensile]
  • Descrizione:
    Innesco di dissesti sulla scarpata a monte della vecchia strada comunale per Campolungo, in corrispondenza dell' innesto sulla Statale n. 63. Il tracciato della vecchia strada comunale era ubicato a valle dell' attuale (Confronta IGM e CTR) e si innestava sulla Statale alla quota 684 (vedi IGM). I movimenti risultano localizzati nel settore inferiore della frana che si mobilizzerà in massa negli anni 1978-79. [Localizzazione: Buona approssimazione]
  • Cause innesco: Precipitazioni autunno 1959.
  • E' presente documentazione presso il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli.