Geologia, sismica e suoli

Ristefani

1642   

Geosito di rilevanza locale

Tratto di versante impostato lungo le superfici di strato dove affiora una successione prevalentemente marnosa riferita al M. di Galeata della Formazione Marnoso-Arenacea, modellati da solchi erosivi che seguono lineazioni dettate dalla stratificazione.

Superficie di strato a Ristefani
Superficie di strato a Ristefani
Superficie di strato a Ristefani
Geografia
  • Superficie totale: 3.19 ettari.
  • Quota altimetrica minima 727.6m. s.l.m., quota altimetrica massima 908.7m. s.l.m.
Perimetro geosito e Carta geologica
Perimetro geosito e Carta geologica
Descrizione

Lungo il fianco destro della valle del fosso Ristefani si osserva un tratto di versante che è impostato lungo le superfici di strato (superficie strutturale), dove è messo in luce uno spessore di strati (riferiti al M. di Galeata della Formazione Marnoso-Arenacea) in cui prevalgono i letti marnosi. L'origine di questo versante è forse da imputare in parte a movimenti franosi di scivolamento in corrispondenza dei livelli marnosi, che avrebbe messo a nudo uno spessore dove prevalgono letti marnosi su cui ha agito con relativa facilità l'erosione modellando numerosi solchi. La presenza di sottili letti arenacei è resa evidente dalla selezione erosiva.

Ai piedi di questo versante, dove si osserva un esteso rimboschimento, è segnalata una coltre detritica da frana quiescente molto estesa.

Altre informazioni sul geosito
Interessi geoscientifici: Geomorfologico;
Geotipi presenti: Forme da erosione selettiva;
Interessi contestuali: Paesaggistico;
Valenze: Divulgativo;
Tutela: già in atto;
Accessibilità: facile;
Mappa di inquadramento e rete escursionistica regionale
 Doppio click per avvicinare la mappa, click + sposta per muoverla
Geositi vicini
Avvertenze

I contenuti informativi presenti in queste pagine non forniscono indicazioni sulla sicurezza dei luoghi descritti o, in generale, sulla loro accessibilità in condizioni di sicurezza. I geositi hanno valore geoscientifico e/o paesaggistico e sono spesso accessibili solo da una utenza esperta, adeguatamente attrezzata. La visita a questi luoghi deve avvenire rivolgendosi a guide escursionistiche abilitate e si consiglia pertanto di informarsi puntualmente prima di accedervi, consapevoli dei rischi cui ci si espone.

La Regione si solleva al proposito da qualunque responsabilità.

 
 
 
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it