Geologia, sismica e suoli

Tripoli di Contignaco a Casetto Gamberi (torrente Olivetta)

17   

Geosito di rilevanza locale

Affioramento di Tripoli di Contignano molto significativo per la stratigrafia del Miocene epiligure nel settore bolognese. A est, Lungo la scarpata stradale è visibile il contatto trasgressivo con conglomerati pliocenici (Formazione di Monterumici).

Il Monte Gabba - Foto Archivio Servizio Geologico
Il Monte Gabba - Foto Archivio Servizio Geologico
Il Monte Gabba - Foto Archivio Servizio Geologico
Geografia
  • Superficie totale: 1.58 ettari.
  • Quota altimetrica minima 197.4m. s.l.m., quota altimetrica massima 211.3m. s.l.m.
Perimetro geosito e Carta geologica
Perimetro geosito e Carta geologica
Descrizione

Lungo il fondovalle del torrente Olivetta, subito a valle della confluenza con il fosso della Grotta di Mongardino, la riva destra del torrente è segnata da un affioramento roccioso nel quale sono esposte in modo spettacolare le marne selciose della Formazione di Contignaco. Si tratta di un affioramento molto significativo dal punto di vista stratigrafico.

Lungo la scarpata stradale affiora il contatto trasgressivo tra le marne e i conglomerati del Pliocene intrappenninico (Formazione di Monterumici).

Altre informazioni sul geosito
Interessi geoscientifici: Stratigrafico;
Geotipi presenti: Passaggio stratigrafico;
Valenze: Scientifico;
Tutela: superflua;
Accessibilità: facile;
Mappa di inquadramento e rete escursionistica regionale
 Doppio click per avvicinare la mappa, click + sposta per muoverla
Geositi vicini
Bibliografia
"L'evoluzione del paesaggio geologico nell'Appennino bolognese" - Ricci Lucchi F. [1983] Natura e Montagna, n. 4. Bologna.
Avvertenze

I contenuti informativi presenti in queste pagine non forniscono indicazioni sulla sicurezza dei luoghi descritti o, in generale, sulla loro accessibilità in condizioni di sicurezza. I geositi hanno valore geoscientifico e/o paesaggistico e sono spesso accessibili solo da una utenza esperta, adeguatamente attrezzata. La visita a questi luoghi deve avvenire rivolgendosi a guide escursionistiche abilitate e si consiglia pertanto di informarsi puntualmente prima di accedervi, consapevoli dei rischi cui ci si espone.

La Regione si solleva al proposito da qualunque responsabilità.

 
 
 
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it