Geologia, sismica e suoli

Gessi del Castello di Borzano

619   

Tana della Mussina, Monte Gesso, Monte Lunetta

Geosito di rilevanza regionale - area carsica

Area di affioramento dei gessi messiniani, delimitati da faglie che li mettono a contatto verso Sud con le Argille Varicolori di Cassio e verso Nord con le Argille di Lugagnano. Sul fondo di una micro dolina si apre la Tana della Mussina.

Il Castello di Borzano
Il Castello di Borzano
Il Castello di Borzano
Monte Gesso
Monte Gesso
Monte Gesso
Risorgente temporanea del sistema carsico CÓ Speranza - Tana della Mussina
Risorgente temporanea del sistema carsico CÓ Speranza - Tana della Mussina
Risorgente temporanea del sistema carsico CÓ Speranza - Tana della Mussina
Dolina delle Budrie
Dolina delle Budrie
Dolina delle Budrie
Geografia
  • Superficie totale: 52.07 ettari.
  • Quota altimetrica minima 211.7m. s.l.m., quota altimetrica massima 420.3m. s.l.m.
Perimetro geosito e Carta geologica
Perimetro geosito e Carta geologica
Descrizione

Area di affioramento dei gessi messiniani, che si presentano in giaciture rovesciate, delimitati da faglie che li mettono a contatto verso Sud cone le Argille Varicolori di Cassio e verso Nord con le Argille di Lugagnano. Sul fondo di una micro dolina si apre la Tana della Mussina, molto importante dal punto di vista archeologico; ritenuta dal Chierici la sede di sacrifici umani, Ŕ oggi considerata una grotta sepolcrale, in cui una comunitÓ di agricoltori celebrava il rito della "sepoltura secondaria" (crani e ossa lunghe dei defunti conservati nella grotta).

Il geosito Ŕ compreso all'interno di una pi¨ ampia area dichiarata (D.G.R. 258/2016) di notevole interesse pubblico paesaggistico ai sensi del Codice dei Beni culturali e del paesaggio (art.136 del Decreto Legislativo n. 42/2004).
Altre informazioni sul geosito
Interessi geoscientifici: Geomorfologico - Strutturale - Idrogeologico;
Geotipi presenti: Faglia - CavitÓ naturale - Dolina - Inghiottitoio;
Interessi contestuali: Archeologico - Storico - Architettonico - Paesaggistico;
Valenze: Scientifico - Divulgativo - Escursionistico;
Tutela: giÓ in atto;
AccessibilitÓ: facile;
Mappa di inquadramento e rete escursionistica regionale
 Doppio click per avvicinare la mappa, click + sposta per muoverla
OpportunitÓ di fruizione
Itinerari speleologici nel Reggiano Proposta di Itinerari tratta dal sito "Appennino Reggiano".

Itinerario sui Gessi Messiniani Reggiani, in "Raccontare la Terra" (2006) . Guida alla scoperta del territorio e degli ambienti dell'Emilia-Romagna raccontati dal geologo attraverso gli indizi custoditi nelle rocce e nelle forme del paesaggio.
Geositi vicini
Bibliografia
"Appennino Tosco Emiliano. Collana: Guide Geologiche Regionali, a cura della SocietÓ Geologica Italiana, coordinatore del volume Valerio Bortolotti." - AA. VV. [1992] BE-MA Editrice, Firenze.
Avvertenze

I contenuti informativi presenti in queste pagine non forniscono indicazioni sulla sicurezza dei luoghi descritti o, in generale, sulla loro accessibilitÓ in condizioni di sicurezza. I geositi hanno valore geoscientifico e/o paesaggistico e sono spesso accessibili solo da una utenza esperta, adeguatamente attrezzata. La visita a questi luoghi deve avvenire rivolgendosi a guide escursionistiche abilitate e si consiglia pertanto di informarsi puntualmente prima di accedervi, consapevoli dei rischi cui ci si espone.

La Regione si solleva al proposito da qualunque responsabilitÓ.

 
 
 
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it